Albo on line

Contatti

Comune di San Roberto
Piazza Roma 93
89050 San Roberto (RC)

protocollo.sanroberto@asmepec.it


Tel +39.0965.753336
Fax +39.0965.753812
Codice Fiscale 80003250802

Partita Iva 00711050807

Amministrazione Trasparente

Anticorruzione legge 190 2012

Posta elettronica certificata PEC + E-mail San RobertoBandi di Gara San Roberto

Bilanci San RobertoSuap San Roberto

Decerticazione e verifiche PA San Roberto

cambio residenza san roberto

Fatturazione Elettronica

Associazione Comuni Stretto

Servizio Civile Nazionale

 Servizio Civile

Accessibilità



questo sito e' conforme alla legge 4/2004

Foto gallery e Video 1/2

    SAN ROBERTO

IMU 2013

IMU - Imposta Municipale Unica

Indicazioni anno 2013

  

Riferimenti normativi

 

Circolari Ministero Economia e Finanze anno 2013


Aliquote e versamenti 2013

 

Aliquote IMU per l'anno 2013

L'acconto 2013 dovrà essere versato tenendo conto delle seguenti aliquote e detrazioni di base stabilite con legge (non sono state variate dal Comune):

- Aliquota ordinaria: 0,76%

- Aliquota abitazione principale e relative pertinenze: 0,40% (Detrazione per abitazione principale: € 200,00, ulteriore detrazione pari a € 50,00 per ciascun figlio di età non superiore a 26 anni dimorante e residente nell'abitazione)

- Aliquota immobili categoria D: 0,76, che va interamente allo Stato, non sono previste maggiorazioni ulteriori.

 

I versamenti si effettuano in 2 rate scadenti rispettivamente il 16 giugno e il 16 dicembre oppure in una unica soluzione entro il 16 giugno.

L'importo della rata può variare in base alle aliquote deliberate dal Comune.

Considerando che il 16 giugno è domenica, le scadenze effettive sono: 17 giugno e 16 dicembre.

Si ricorda che con il Decreto legge 21 maggio 2013, n. 54 – Interventi urgenti in tema di sospensione IMU, il pagamento della rata di acconto di giugno è sospesa per l’abitazione principale, con esclusione degli immobili di categoria A1, A8, A9 (Immobili di pregio, ville e castelli).

  

 

Modalità calcolo imposta e destinatari

CAT. CATASTALE

TIPOLOGIA

CRITERI DI CALCOLO IMU

Destinatari 2013

A/1, A/2, A/3, A/4, A/5, A/6, A/7, A/8, A/9, A/11

Abitazioni di vario genere

RC*1,05*160/100*aliquota

Comune

A/10

Uffici

RC*1,05*80/100*aliquota

Comune

da B/1 a B/8

Collegi, scuole, caserme, ospedali pubblici, progioni

RC*1,05*140/100*aliquota

Comune

C/1

Negozi

RC*1,05*55/100*aliquota

Comune

C/2, C/6, C/7

Box auto e garage, magazzini, tettoie non pertinenziali ad abitazioni principali

RC*1,05*160/100*aliquota

Comune

C/3, C/4, C/5

Laboratori artigiani, palestre e stabilimenti balneari e termali senza fini di lucro

RC*1,05*140/100*aliquota

Comune

D/1, D/2, D/3, D/4, D/6, D/7, D/8, D/9, D/10

Capannoni industriali, fabbriche, centri commerciali, alberghi, teatri, cinema, ospedali privati, palestre e stabilimenti balneari e termali con fini di lucro, compresi i fabbricati rurali strumentali(*)

Dal 2013:
RC*1,05*65/100*aliquota Anno 2012:
RC*1,05*60/100*aliquota

Stato (+Comune)

D/5

Istituti di credito, cambio e assicurazioni

RC*1,05*80/100*aliquota

Stato

 

Terreni agricoli

RD*1,25*135/100*aliquota

 

Terreni agricoli condotti da coltivatori diretti o da imprenditori agricoli professionali iscritti nella previdenza agricola.

RD*1,25*110/100*aliquota (**)

Comune

 

Aree fabbricabili (in questa tipologia rientrano anche i fabbricati collabenti (Cat F2). Vedi Sentenza Corte di Cassazione n. 5166/2013

Valore di mercato al 1° di gennaio di ogni anno/100*aliquota

Comune

RC = Rendita catastale
RD = Reddito domenicale (solo per i terreni)

(*) Entro il 30 Novembre 2012 dovevano iscriversi al catasto fabbricati, se ancora non lo fossero

(**) 110 per imprenditori agricoli professionali e coltivatori diretti
In questo caso è anche prevista l'agevolazione sull'imposta secondo i seguenti scaglioni:
nessuna imposta fino a € 6.000;
riduzione del 70% dell’imposta per valori oltre € 6.000 fino a € 15.500;
riduzione del 50% dell’imposta per valori oltre € 15.500 fino a € 25.500;
riduzione del 25% dell’imposta per valori oltre € 25.500 fino a € 32.000

 

 

IMU - Codici Tributo IMU per Modello F24

I Codici Tributo dell'IMU sono i seguenti:

  • 3912 abitazione principale e relative pertinenze (destinatario il Comune)
  • 3913 fabbricati rurali ad uso strumentale (destinatario il Comune)
  • 3914 terreni (destinatario il Comune)
  • 3915 terreni (destinatario lo Stato) solo fino al 2012[1]
  • 3916 aree fabbricabili (destinatario il Comune)
  • 3917 aree fabbricabili (destinatario lo Stato) solo fino al 2012[2]
  • 3918 altri fabbricati (destinatario il Comune)
  • 3919 altri fabbricati (destinatario lo Stato) solo fino al 2012[3]
  • 3923 interessi da accertamento (destinatario il Comune)
  • 3924 sanzioni da accertamento (destinatario il Comune)

 

Nuovi Codici Tributo IMU istituiti con la Risoluzione 33/E del 21/05/2013 dall'Agenzia delle Entrate

  • 3925 denominato “IMU – imposta municipale propria per gli immobili ad uso
    produttivo classificati nel gruppo catastale D – STATO” (aliquota fissa 0,76%)
  • 3930 denominato “IMU – imposta municipale propria per gli immobili ad uso
    produttivo classificati nel gruppo catastale D – INCREMENTO COMUNE” (ove previsto, nel massimo di 0,30%: per il Comune di San Roberto non c’è la presente maggiorazione)

 

Si ricorda, in ogni caso, che il software CalcoloIMU, il cui link è presente in questo sito, effettua automaticamente l’attribuzione dei codici e quindi compila il modello F24 automaticamente.

 

 



[1] Questi Codici sono da utilizzare solo e fino all’anno 2012.

[2] Questi Codici sono da utilizzare solo e fino all’anno 2012.

[3] Questi Codici sono da utilizzare solo e fino all’anno 2012.

HTML 4.01 Valid CSS
Pagina caricata in : 0.26 secondi
Powered by Asmenet Calabria